NEWS

Giro di Sardegna

Giro di Sardegna

Primo sprint della stagione 2011 per Alessandro Petacchi. Al quarto giorno di corsa dell’annata corso, dopo la pausa forzata a causa di un disturbo bronchiale, il velocista della Lampre-ISD ha avuto modo di confrontarsi in volata con gli altri sprinter nella 4a tappa del Giro di Sardegna (Lanusei-Oristano, 174 km), tagliando i traguardo in 5a posizione. La vittoria e’ andata a Sagan su Belletti e Ferrari.
Altro spunto di interesse della corsa per la Lampre-ISD e’ stato il tentativo di Cunego di guadagnare secondi in classifica generale ai danni del leader Sagan: l’atleta blu-fucsia ha vinto il primo traguardo volante (posto in cima a uno strappo), dovendo pero’ poi arrendersi alla velocita’ di Sagan nel secondo sprint intermedio e sul traguardo finale.
Cunego vedo quindi Sagan toccare i 10″ di vantaggio nella graduatoria generale.

Queste le parole di Petacchi dopo la volata: “Mi ha fatto piacere ritrovare le sensazioni della volata, anche se logicamente avrei preferito chiudere con un risultato migliore. Pietropolli e Gavazzi mi hanno dato un buon supporto prima dello sprint, ma Sagan e’ partito a velocita’ doppia rispetto alla mia e non c’e’ stato modo di tenergli testa. La mi condizione sta comunque crescendo, attendo con pazienza di tornare al massimo della forma”.

ORDINE D’ARRIVO
1o Sagan
2o Belletti s.t.
3o Ferrari s.t.
5o Petacchi s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1o Sagan
2o Cunego 10″

Questa voce è stata pubblicata in Giro di Sardegna.

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …

Giro d'Italia, 10^tappa: Scarp...

tris

“Non è certo stata una grande giornata, sin dalle prime rampe del Passo Cason di Lanza non avevo avvertito buone sensazioni, di conseguenza il risultato non è stato quello che …