NEWS

Gp dell’Insubria

Marzano, Magazzini e Spilak, questi i nomi dei tre atleti della Lampre-ISD che hanno interpretato al meglio il Gp dell’Insubria.
Una corsa, quella con partenza a Campione d’Italia e arrivo a Varese, che ha visto una Lampre-ISD attiva e ben presente nei momenti decisivi: arrivati nel circuito finale di Varese, infatti, i corridori blu-fucsia hanno mostrato particolare attenzione a tutte le azioni interessanti, proponendosi in avanscoperta prima con Marzano (a circa 30 km dal traguardo), poi con Magazzini in una fuga a 9 atleti conclusasi a 4000 metri dall’arrivo, e quindi con Spilak in un terzetto ripreso al cartello dei -500 mt.
E’ stato poi Visconti a prevalere su Kocjan.

“Sono soddisfatto della prestazione della squadra - ha commentato il ds Tebaldi - Pur non essendo riusciti a ottenere un piazzamento tra i primi dieci, siamo stati presenti in tutti i frangenti importanti del finale di corsa. Sapevamo che Spilak non avrebbe potuto essere efficace sullo strappo finale, così abbiamo provato ad anticipare i tempi: Simon è stato generoso e ha pedalato con convinzione, purtroppo a 500 metri dal traguardo la sua azione si è esaurita”.

Questa voce è stata pubblicata in Gp dell'Insubria.

Giro d'Italia 11° tappa, ness...

tris

Doveva essere una tappa adatta alle fughe quella odierna al Giro d’ Italia e così è stato. Lungo i primi km dell’ undicesima frazione, la Tarvisio-Vajont di 182 km, il …

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …