NEWS

Gp Lugano

Ci ha provato Kvachuk da lontano, con una fuga di 5 atleti durata per 30 km e annullata a 40 km dal traguardo; poi è stato il turno di Spilak e Marzano di cercare di rientrare senza fortuna, assieme a Nocentini e Baliani, sul duo di battistrada Basso e Duarte (vittoria del varesino).
Questi gli spunti d’interesse per la Lampre-ISD nel Gp Lugano, concluso dalla squadra blu-fucsia con il 12° posto di Marzano e il 19° Spilak, dopo una gara comunque condotta dal ds Tebaldi con l’intento di inserire atleti blu-fucsia nelle azioni più importanti.

“Non voglio valutare la prestazione odierna solo dai risultati ottenuti, piuttosto mi fa piacere concentrarmi sul fatto che Spilak e Marzano, alle prime uscite stagionali, hanno mostrato intraprendenza e una forma che, pur essendo logicamente migliorabile, ha permesso loro di essere tra i protagonisti della corsa - ha spiegato Tebaldi, ds della Lampre-ISD - Un applauso di incoraggiamento anche a Kvachuk, bravo a inserirsi in una fuga interessante”.

ORDINE D’ARRIVO
1° Basso 4h23’04″
2° Duarte s.t.
3° Visconti 16″
12° Marzano s.t.
19° Spilak 19″

Questa voce è stata pubblicata in Gp Lugano.

Giro d'Italia 11° tappa, ness...

tris

Doveva essere una tappa adatta alle fughe quella odierna al Giro d’ Italia e così è stato. Lungo i primi km dell’ undicesima frazione, la Tarvisio-Vajont di 182 km, il …

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …