NEWS

Tour de Oman

Tour de Oman

Studiando la classifica della 5^tappa del Tour de Oman, una cronometro di 18,5 km con partenza e arrivo a Al Jissah, si può comprendere la portata della prestazione offerta da Adriano Malori.
Con la 6^piazza finale, immediatamente alle spalle di corridori come Cancellara e Boasson Hagen, il giovane atleta della Lampre-ISD si è posto in una dimensione di prestigio all’interno della cerchia dei miglior specialisti delle prove contro il tempo.
Tracciato molto impegnativo, caratterizzato da due salite di rilievo: la prima di 3 km con pendenza media del 7,5%, la secondo lunga 3 km e con pendenza media dell’8,5%. Malori ha saputo interpretare bene le aperità del percorso, guidando bene poi la bici nelle discese e mantenendo un efficace ritmo di pedalata nei tratti pianeggianti.
Il tempo fatto registrare dall’atleta blu-fucsia è di 35″ superiore al miglior riscontro cronometrico, realizzato dal vincitore Gesink. Al secondo posto, un brillante Visconti, 3° Pinotti, quindi Cancellara, Boasson Hagen prima di Malori.

Soddisfatto il ds Fabrizio Bontempi: “Adriano ha affrontato la prova con il giusto connubio di tranquillità e convinzione. Potendo contare su buone sensazioni, ha spinto con costanza, senza mai perdere lucidità. Essersi classificato a ridosso dei migliori interpreti della specialità è sicuramente una buona iniezione di fiducia per il futuro”.

“Mi sono trovato a lottare con i più bravi cronomen in circolazione, questo non può che essere motivo di soddisfazione - ha spiegato Malori, il quale ha poi analizzato la propria prestazione - Avevo molte energie e questo mi ha permesso di mantenere sempre una buona velocità, anche in salita. Il regolamento della gara prevedeva l’utilizzo esclusivo di normali bici da strada, ma ciò non si è rivelato penalizzante; l’unico problema che ho avuto è stato causato da un dosso affrontato in maniera non ottimale. La mia migliore prestazione a cronometro in maglia blu-fucsia è stata quella con la quale ho ottenuto il secondo posto in una frazione del Bayern Rundfahrt, ma quella di oggi vale molto di più in termini di qualità, quasi quanto il 12° posto ottenuto nel prologo del Tour de France”.

CLASSIFICA DI TAPPA
1° Gesink 29’20″
2° Visconti 16″
3° Pinotti 24″
4° Cancellara 27″
5° Boasson Hagen 29″
6° Malori 35″

CLASSIFICA GENERALE
1° Gesink 16h44’38″
2° Boasson Hagen 1’13″
3° Visconti 1’19″
22° Malori 6’52″
23° Hondo 6’59″

Questa voce è stata pubblicata in Tour de Oman.

Giro d'Italia, 10^tappa: Scarp...

tris

“Non è certo stata una grande giornata, sin dalle prime rampe del Passo Cason di Lanza non avevo avvertito buone sensazioni, di conseguenza il risultato non è stato quello che …

Nuovo video, il backstage dell...

tris

Nel nuovo video prodotto da Merida e pubblicato sul sito www.teamlampremerida.com all’indirizzo : http://www.teamlampremerida.com/videos/il-dietro-le-quinte-del-team-alle-classiche-in-belgio/ potete rivivere l’esperienza entusiasmante di entrare a far parte del Team Lampre Merida durante le classiche …

Il futuro della LAMPRE-MERIDA ...

tris

In Francia le ruote veloci della LAMPRE-MERIDA sgomitano con generosità in volata, in Italia il futuro blu-fucsia-verde ottiene successi. Nella 3^ e conclusiva tappa del Tour de Picardie (Nanteuil le …