NEWS

Gp Rogaland, Graziato 6°

Gp Rogaland, Graziato 6°

Dalla Norvegia arriva per la Lampre-ISD il 6° posto di Massimo Graziato nel Gp Rogaland, gara di 191 km dal percorso mosso e con arrivo sul pavè che ha visto protagonista Oleksandr Kvachuk (foto Bettini).
Il campione nazionale ucraino non ci ha pensato due volte a unirsi a una fuga di altri 5 atleti al terzo chilometro di gara, sortita che ha sorpreso il gruppo: l’attacco ha raggiunto un buon vantaggio che ha consentito allo spagnolo Piedra di cogliere il successo, mentre Kvachuk si è dovuto arrendere a soli 6 km dal traguardo.
Sfortuna per Petacchi, appiedato da una foratura ai - 20 km. AleJet ha provato a rimontare posizioni col supporto di Marzano, rincorsa non riuscita anche perché il gruppo di testa, nell’entrare nel circuito finale, aveva alzato il ritmo, frazionandosi in tanti tronconi.
Bravo nel finale Graziato a rimanere nei primi drappelli di inseguitori e a conquistarsi il 6° posto di tappa.

“Freddo, vento e percorso vivace hanno reso la corsa interessante - ha sottolineato Fabrizio Bontempi, ds della Lampre-ISD - Molto bravo Kvachuk: sapeva di avere una buona condizione, ha saputo sfruttarla provando ad andare in fuga. L’azione era quella giusta, peccato che Oleskandr non sia riuscito a rimanere davanti fino alla fine. Prestazione convincente anche per Graziato, mentre Petacchi ha dovuto ancora fare in conti con la cattiva sorte”.

 

Questa voce è stata pubblicata in Gp Rogaland e Glava Tour.

Giro d'Italia 11° tappa, ness...

tris

Doveva essere una tappa adatta alle fughe quella odierna al Giro d’ Italia e così è stato. Lungo i primi km dell’ undicesima frazione, la Tarvisio-Vajont di 182 km, il …

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …