NEWS

Gp Città di Arona, Possoni 20°

Gp Città di Arona, Possoni 20°

La fuga di Malori, la buona condizione mostrata da Cunego e Sheydyk e la grinta di Possoni: questi gli spunti migliori per la Lampre-ISD in un Gp Città di Arona corso dalla squadra blu-fucsia bene, pur senza raccogliere risultati di spicco.

Subito Lampre-ISD in testa alla corsa nei primi chilometri, grazie alla presenza di Malori in un attacco di 10 atleti. I fuggitivi hanno condotto la gara per 135 km (vantaggio massimo superiore di poco ai 2′), prima che la loro azione venisse neutralizzata nel tratto tra i due passaggi previsti sulla salita di Massino Visconti.
Dal quel momento, ventuno corridori sono rimasti in lizza per la vittoria, con la presenza del blu-fucsia Possoni (foto Bettini), mentre Cunego e Sheydyk, nonostante un grintoso tentativo, hanno mancato per poco l’aggancio al gruppo di testa.
Uno scatenato Di Luca nel finale ha saputo regolare Vrecer e Noze. Ventesimo posto per Possoni (a 45″), 24° Sheydyk (+4’41″), 27° Cunego (5’05″).

“Sapevo di non poter competere per la vittoria, tuttavia oggi ho avuto modo di avere riscontri sulla mia condizione dopo pochi allenamenti - ha spiegato Cunego - Devo dire che ho avvertito buone sensazioni, in alcuni momenti sono stato brillante, mi è logicamente mancato il ritmo di gara sulla lunga distanza”.

Queste le impressioni di Malori: “La fuga è stata una buona opportunità per pedalare ad alto ritmo. Eravamo un gruppo ben assortito, purtroppo la squadra d Di Luca ha imposto una passo serrato agli inseguitori quando il percorso si è fatto duro: per noi fuggitivi non c’è stata più alcuna possibilità di conservare il vantaggio accumulato”.

“La prova complessiva della squadra è stata soddisfacente - ha commentato il ds Lerici - Bene Malori in fuga e Possoni nel farsi trovare pronto nel gruppo di testa quando la corsa si è infiammata. Segnali positivi anche da Cunego e Sheydyk. Non abbiamo però avuto l’uomo per provare a centrare un risultato di spicco, questo è stato il lato negativo della nostra giornata”.

ORDINE D’ARRIVO
1° Di Luca  4h21’45″
2° Vrecer 
3° Noze
4° Taborre
20° Possoni  45″, 24° Sheydyk 4’41″, 27° Cunego 5’05″, 44° Buts 8’34″, 64° Pietropolli s.t., 75° Righi s.t.

 

Questa voce è stata pubblicata in Gp Arona e Coppa Città di Stresa.

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …

Giro d'Italia, 10^tappa: Scarp...

tris

“Non è certo stata una grande giornata, sin dalle prime rampe del Passo Cason di Lanza non avevo avvertito buone sensazioni, di conseguenza il risultato non è stato quello che …

Nuovo video, il backstage dell...

tris

Nel nuovo video prodotto da Merida e pubblicato sul sito www.teamlampremerida.com all’indirizzo : http://www.teamlampremerida.com/videos/il-dietro-le-quinte-del-team-alle-classiche-in-belgio/ potete rivivere l’esperienza entusiasmante di entrare a far parte del Team Lampre Merida durante le classiche …