NEWS

Tre Valli Varesine

Tre Valli Varesine

Rilfessi di verde sul blu-fucsia della Lampre-ISD. Anche l’ultima prova del Trittico Lombardo, la Tre Valli Varesine, ha infatti messo in luce la linea verde della squadra del general manager Saronni, con Wackermann e Cattaneo grandi protagonisti della corsa con partenza a Campione d’Italia e arrivo a Luino dopo 198,4 km.
La gara è entrata nel vivo con l’ingresso nel circuito finale di Luino (47 km dall’arrivo), con la Lampre-ISD ben rappresentata dal duo di stagisti, con l’aggiunta di Malori e, inizialmente di Buts.
Grande intraprendenza soprattutto di Wackermann, a suo agio nello scoppiettante andamento con il quale il ristretto gruppo di testa ha affrontato il finale di gara; ancora ottimo Cattaneo, sempre nel vivo dell’azione e con grandi qualità di gestione.
Con il canadese Veilleux involatosi in solitaria verso il successo a 18 km dal traguardo, è stato Cattaneo a provare la sortita dal primo gruppo di inseguitori nel finale: una volta riassorbito dal drappello, il giovane blu-fucsia ha tirato la volata al compagno Wackermann, il quale è riuscito a cogliere un lusinghiero 5° posto (10° Cattaneo).

Emozionato e felice Wackermann: “Stavo davvero bene, sentendo le gambe girare al massimo ho voluto provare a fare la differenza in salita. Al mio fianco avevo però grandi campioni, il quinto posto alla seconda gara da stagista rimane per me un’ottima soddisfazione”.

“Cattaneo e Wackermann hanno corso davvero bene, nonostante le insidie del percorso - ha commentato il ds Maini - Vorrei sottolineare anche la prestazione di Malori, di grande quantità e di precisione in alcuni momenti critici della corsa”.

E’ ovviamente soddisfatto il general manager Giuseppe Saronni, il quale ha scommesso da tempo sui giovani stagisti: “L’esperienza al Trittico Lombardo è un ulteriore passo nel rapporto che lega la nostra squadra a Wackermann e a Cattaneo. Come infatti ricorderanno gli appassionati più attenti, Luca già nel 2009 era stato con noi in un ritiro invernale, mentre Mattia lo scorso anno aveva effettuato con i nostri atleti alcuni allenamenti, tra i quali la ricognizione del Giro di Lombardia. Sono tutti passaggi utili per creare un bel rapporto con questi giovani talenti. Fa quindi davvero piacere vedere che i ragazzi si siano ambientati bene in queste prime corse, che abbiano già dato segnali di conferma delle loro buone qualità e che abbiano gettato valide basi per un futuro blu-fucsia pieno, ci auguriamo tutti, di soddisfazioni”.

In foto (Pisoni), i tre stagisti della Lampre-ISD: Cattaneo, Viola e Wackermann.

ORDINE D’ARRIVO
1° Veilleux  4h59’35″
2° Palini  1’06″
3° Di Luca  s.t.
4° Parisien  s.t.
5° Wackermann  s.t.
11° Cattaneo  s.t.

 

Questa voce è stata pubblicata in Trittico Lombardo.

Giro d'Italia 11° tappa, ness...

tris

Doveva essere una tappa adatta alle fughe quella odierna al Giro d’ Italia e così è stato. Lungo i primi km dell’ undicesima frazione, la Tarvisio-Vajont di 182 km, il …

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …