NEWS

Giro di Padania, 2^tappa

Giro di Padania, 2^tappa

Nella frazione inaugurale del Giro di Padania, aveva aiutato il giovane Graziato a cercare gloria personale; oggi Petacchi ha voluto essere in prima fila nella lotta per il successo nella 2^tappa, la Poggio Renatico-San Vendemmiano (223,2 km).

La tappa ha visto la Lampre-ISD tra le squadre più attive nell’inseguimento ai fuggitivi di giornata, cinque atleti (Maggiore, Nappa, Giallorenzo, Van Hecke e Borchi) arrivati ad avere un margine di quasi 9′ sul gruppo. Anche con la collaborazione delle altre squadre dei velocisti, i battistrada sono stati ripresi a 3 km dal traguardo.
Petacchi si è affidato al prezioso supporto di Hondo nella lotta per le posizioni in vista dello sprint di gruppo, provando a rimontare Modolo dopo che il velocista veneto si era lanciato presto in una lunga progressione (foto Bettini). Purtroppo per AleJet, Modolo ha tagliato il traguardo per primo davanti a Richeze, con lo stesso Petacchi al 3° posto.
Colbrelli ha mantenuto la maglia blu di leader della classifica generale.

“La squadra ha svolto al meglio il suo ruolo di formazione interessata a un epilogo in volata della tappa - ha spiegato il ds Maini - Con i giusti tempi e dosando correttamente il lavoro in testa al gruppo, abbiamo contribuito al raggiungimento dei fuggitivi. Petacchi si è trovato con il solo Hondo al fianco negli ultimi 1500 metri, ma Danilo ha saputo scortare bene Alessandro. Il tentativo di Petacchi di rimontare Modolo sembrava potesse avere esito positivo, ma purtroppo l’atleta veneto non ha avuto flessioni”.

ORDINE D’ARRIVO
1° Modolo 
2° Richeze
3° Petacchi
4° Napolitano
5° Palini

CLASSIFICA GENERALE
1° Colbrelli

Yesterday he had supported his younger team mate Graziato in the search of glory, today Petacchi wanted to be te protagonist of the final sprint of the 2nd stage of Giro di Padania (Poggio Renatico-San Vendemmiano, 223,2 km).

During the stage, Lampre-ISD had an active role in the chase of the bunch to the 5 athletes (Maggior, Nappa, Giallorenzo, Van Hecke and Borchi) that were pedaling in a breakaway. Their action was neutralized at 3 km to go.
Then, Petacchi received the support by Hondo, who led him to the final straight: Modolo set up a long action and AleJet tried to recover him (photo Bettini), but he could only cross for third the finish line. Victory for Modolo, second place for Richeze.
Colbrelly is still the leader of the overall classification.

“We had interest in a sprint epilogue, so we gave our contribution to the chase of the breakaway - sport director Maini explained - In the final 1500 meters, there was Hondo that could give Petacchi his support and he did it in a good way. On the final straight, Petacchi tried a recovery that he could not complete”.

STAGE RESULTS
1st Modolo
2nd Richeze
3rd Petacchi
4th Napolitano
5th Palini

OVERALL CLASSIFICATION
1st Colbrelli

 

Questa voce è stata pubblicata in Giro di Romagna e Giro di Padania.

Giro d'Italia, 10^tappa: Scarp...

tris

“Non è certo stata una grande giornata, sin dalle prime rampe del Passo Cason di Lanza non avevo avvertito buone sensazioni, di conseguenza il risultato non è stato quello che …

Nuovo video, il backstage dell...

tris

Nel nuovo video prodotto da Merida e pubblicato sul sito www.teamlampremerida.com all’indirizzo : http://www.teamlampremerida.com/videos/il-dietro-le-quinte-del-team-alle-classiche-in-belgio/ potete rivivere l’esperienza entusiasmante di entrare a far parte del Team Lampre Merida durante le classiche …

Il futuro della LAMPRE-MERIDA ...

tris

In Francia le ruote veloci della LAMPRE-MERIDA sgomitano con generosità in volata, in Italia il futuro blu-fucsia-verde ottiene successi. Nella 3^ e conclusiva tappa del Tour de Picardie (Nanteuil le …