NEWS

Memorial Pantani

Memorial Pantani

Il Memorial Pantani (sabato 15 settembre) sarà per la Lampre-ISD l’ultimo appuntamento italiano prima del Mondiale di Valkenburg.
La squadra dei patron Galbusera schiererà al via da Cesena una formazione di alto livello, comprendente ben quattro atleti che parteciperanno alla rassegna iridata. 
Saranno infatti in gara con la maglia blu-fucsia Diego Ulissi, il colombiano Winner Anacona e gli ucraini Denys Kostyuk e Dmytro Krivtsov. Oltre a questi atleti, il ds Piovani potrà contare anche su un big come Damiano Cunego e su Marco Marzano, Manuele Mori, Morris Possoni.

Nello staff a supporto del direttore sportivo Piovani opereranno i massaggiatori Borgognoni e Varalli, i meccanici Baron e Carminati e l’autista Bortoluzzo.

Il Memorial Pantani si disputerà sulla distanza di 183,7 km, con partenza da Cesena e arrivo in circuito a Cesenatico, dopo ben tre passaggi sull’ascesa di Montevecchio.

“La salita di Montevecchio potrebbe selezionare il gruppo, ma bisogna anche tener conto del fatto che l’ultimo scollinamento sarà a poco più di 60 km dall’arrivo - ha spiegato Cunego - Di conseguenza, per tagliare fuori i corridori veloci, la corsa dovrà essere resa dura sin dall’inizio. Qualora non fosse così, avrei poche possibilità di fare risultato e la corsa sarebbe comunque una buona occasione per incrementare una condizione in crescita”.

Queste l’ambizioni di Ulissi: “Il Memorial Pantani sarà l’ultima corsa prima del Mondiale, quindi per me assume un’importanza ancora maggiore. Sarà un utilissimo momento per capire come sto e per cercare di fornire un ultimo buon segnale prima di partire per Valkenburg”.

“Per metà della squadra, quello di sabato va considerato come un valido banco di prova in vista del Mondiale - ha sottolineato Piovani - Penso quindi che le motivazioni non mancheranno. Per quanto riguarda Cunego, Damiano ha chiuso la Vuelta in crescendo, quindi sarei anche fiducioso riguardo alla sua condizione; però, la distanza tra l’ultimo passaggio sulla salita di Montevecchio e il traguardo è effettivamente ampia e non favorisce di certo corridori con le caratteristiche di Cunego. In caso di arrivo di un gruppo in volata, Mori potrebbe far valere la sua rapidità; Marzano sarà utile per lavorare in salita, mentre per Possoni si tratterà del rientro alle competizioni dopo il ritiro forzato dalla Vuelta”.

 

Questa voce è stata pubblicata in Memorial Pantani.

Giro d'Italia 11° tappa, ness...

tris

Doveva essere una tappa adatta alle fughe quella odierna al Giro d’ Italia e così è stato. Lungo i primi km dell’ undicesima frazione, la Tarvisio-Vajont di 182 km, il …

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …