NEWS

Tour of Beijing, Lampre-ISD punta al colpo orientale

Tour of Beijing, Lampre-ISD punta al colpo orientale

Volerà sulle ali veloci di Alessandro “AleJet” Petacchi la Lampre-ISD nella seconda edizione del Tour of Beijing.
Uno degli sprinter più vincenti della storia del ciclismo arricchirà con la sua presenza una formazione già di ottimo livello, comprendente anche lo sloveno Grega Bole e l’intelaiatura italiana del team formata da Davide Cimolai, Adriano Malori, Manuele Mori, Daniele Pietropolli, Morris Possoni e Davide Viganò.

La Lampre-ISD, squadra italiana protagonista del ciclismo mondiale sin dal 1992 e rinforzata nelle ultime due stagioni dalla partnership con il colosso metallurgico ucraino ISD, sarà diretta in ammiraglia dai ds Bogdan Bondariew e Bruno Vicino, supportati dai massaggiatori Bertolone, Capelli e Inselvini, dai meccanici Baron e Kunchenko e dal dottor De Grandi.

“La stagione è stata per noi al di sotto delle aspettative in termini di quantità di vittorie, ma abbiamo comunque avuto modo di mettere in luce interessanti giovani, futuri protagonisti del ciclismo mondiale. - ha spiegato Giuseppe Saronni, ex campione del mondo e ora general manager della Lampre-ISD - L’appuntamento col Giro di Pechino sarà quindi molto importante per provare a chiudere la stagione con dei risultati che ci consentano di aggiungere valore all’annata e di conquistare importanti punti in chiave ranking World Tour”.

Viganò, Cimolai e Bole saranno gli uomini chiamati a scortare Petacchi verso gli sprint: gli automatismi del  treno blu-fucsia sono migliorati nel corso della stagione e ci si attende che possano rasentare la perfezione proprio sulle strade cinesi.
Fondamentali per la squadra le presenze di Mori e Pietropolli, atleti eclettici, capaci di tenere le salite di media durezza per sfruttare poi il loro spunto veloce negli sprint ristretti.
La tappa con arrivo sulla Muraglia Cinese sarà invece l’obiettivo di Morris Possoni: lo scalatore italiano vuole ripetere in grande quanto fatto lo scorso anno dal compagno di squadra Damiano Cunego, primo al passaggio sul Gpm della Muraglia.
La selezione blu-fucsia per la trasferta orientale sarà impreziosita dalla classe di Adriano Malori: cronoman di grandi prospettive, ha dimostrato durante la stagione di poter essere competitivo anche su tracciati impegnativi, come in occasione del Giro d’Italia, corsa nella quale ha vestito per un giorno la maglia rosa, simbolo del primato. 

 

Questa voce è stata pubblicata in Giro di Pechino.

Giro d'Italia, 10^tappa: Scarp...

tris

“Non è certo stata una grande giornata, sin dalle prime rampe del Passo Cason di Lanza non avevo avvertito buone sensazioni, di conseguenza il risultato non è stato quello che …

Nuovo video, il backstage dell...

tris

Nel nuovo video prodotto da Merida e pubblicato sul sito www.teamlampremerida.com all’indirizzo : http://www.teamlampremerida.com/videos/il-dietro-le-quinte-del-team-alle-classiche-in-belgio/ potete rivivere l’esperienza entusiasmante di entrare a far parte del Team Lampre Merida durante le classiche …

Il futuro della LAMPRE-MERIDA ...

tris

In Francia le ruote veloci della LAMPRE-MERIDA sgomitano con generosità in volata, in Italia il futuro blu-fucsia-verde ottiene successi. Nella 3^ e conclusiva tappa del Tour de Picardie (Nanteuil le …