NEWS

Parigi Nizza, Scarponi e Ulissi in tandem nelle prime 10 posizioni.

Parigi Nizza, Scarponi e Ulissi in tandem nelle prime 10 posizioni.

Ha parlato australiano la 5° tappa della Parigi Nizza con l’ atteso arrivo in salita di La Montagne de la Lure, la gara è stata vinta infatti da Richie Porte che ha preceduto Menchov e Talansky.
Corsa tranquilla nelle prime fasi, con una lunga fuga iniziale annullata ai piedi dell’ erta finale. Scarponi è stato il primo corridore a prendere le redini e a tastare la situazione dei migliori pretendenti alla classifica finale, dando inizio alla selezione del gruppo di testa e restando al comando sino a circa 2 km dal traguardo. Menchov ha poi portato un attacco deciso, dando l’ impressione di poter fare la differenza, ma il contropiede vincete è arrivato da Porte che ha ripreso il corridore russo e lo ha lasciato sul posto arrivando in solitaria al traguardo. I due capitani del Team Lampre Merida hanno mostrato una buona condizione, rispettando il valore mostrato nei giorni precedenti e centrando il risultato di entrare nelle prime dieci posizioni di tappa, con Ulissi 5° e Scarponi 10° entrambi a 33″ dal vincitore. In classifica generale ulteriore balzo in avanti per il tandem Lampre Merida, ora troviamo all’ 8° posto Ulissi e al 9° Scarponi con un ritardo identico di 54″ dal leader Porte. Le impressioni del Ds Piovani: ” Oggi abbiamo visto Scarponi correre con la sua consueta grinta, la condizione è in grande crescita e questo fa ben sperare per il proseguimento della Parigi Nizza. Anche Ulissi ha mostrato maturità e grande attenzione, riuscendo ad ottenere un’ altro piazzamento importante nella top ten della corsa francese. Domani ci aspetta una tappa lunga,mossa e nervosa nella quale dobbiamo stare allerta, ma penso che sarà la crono scalata di 9.6 km al Col d’Èze domenica la tappa in cui saremo chiamati a spendere tutto il nostro potenziale.”

ORDINE D’ARRIVO

1. Richie Porte (Sky)
2. Denis Menchov (Katusha) a 26″
3. Andrew Talansky (Garmin-Sharp) a 33″
4. Tejay Van Garderen (BMC) m.t.
5. Diego Ulissi (Lampre-Merida) m.t.
6. Lieuwe Westra (Vacansoleil-DMC) m.t.
7. Jean Christophe Peraud (Ag2r) m.t.
8. Nairo Quintana (Movistar Team) m.t.
9. Simon Spilak (Katusha) m.t.
10. Michele Scarponi (Lampre-Merida) m.t.

CLASSIFICA GENERALE

1. Richie Porte (Sky)
2. Andrew Talansky (Garmin-Sharp) a 32″
3. Lieuwe Westra (Vacansoleil-DCM) a 42″
4. Jeann Christophe Peraud (Ag2r La Mondiale) a 49″
5. Tejay Van Garderen (BMC) a 52″
8. Diego Ulissi (Lampre Merida) a 54″
9. Michele Scarponi (Lampre Merida) a 54″

Questa voce è stata pubblicata in Parigi-Nizza.

Modolo 18°, domani la LAMPRE-...

L’interessante e complicato arrivo di Arezzo della 3^tappa della Tirreno-Adriatico (210 km, partenza da Cascina) ha rappresentato un passaggio interlocutorio per la LAMPRE-MERIDA. E’ sfuggito infatti l’obiettivo di giornata (risultato …

Rui Costa a un soffio dalla vi...

Venti metri tra Rui Costa (foto Bettini) e la prima vittoria in maglia iridata. Il campione del mondo è stato infatti superato da Betancur in prossimità del traguardo della 6^frazione …

Niemiec attivo, Rui Costa sale...

La 5^frazione della corsa francese ha presentato un percorso di corto raggio (153 km da Creches sur Saone a Rive de Gier) punteggiato da 3 Gpm di 3^categoria e dal …