NEWS

Giro dei Paesi Baschi, Ulissi 9° a Besain

Giro dei Paesi Baschi, Ulissi 9° a Besain

Tappa senza un metro di pianura e, soprattutto, flagellata dalla pioggia e da qualche fiocco di neve.
E’ diventata così davvero micidiale la 5^frazione del Giro dei Paesi Baschi (Eibar-Besain, 166,1 km), vinta da Porte su Sanchez e Henao, con un caparbio Ulissi 9° (+20″).

Proprio per il livornese della LAMPRE-MERIDA, la corsa ha rischiato di diventare subito un calvario, dato che già sulla prima ascesa di giornata Ulissi, bloccato dal freddo, ha perso le ruote del gruppo.
Fondamentale il supporto di Serpa e Stortoni, capaci di scandire un passo che consentisse a Ulissi (foto Bettini) di riaccordarsi al gruppo e di iniziare a pedalare con efficacia.
Col passare di chilometri, il giovane toscano ha acquisito brillantezza, tanto da riuscire a rimanere con i primi inseguitori dopo lo scatto portato da Sanchez nel finale: allo spagnolo si sono accodati 7 atleti, tra i quali Porte, vincitore di tappa e nuovo leader della generale.

Per quanto riguarda Cunego, bene fino all’accelerazione di Sanchez, poi in difensiva fino al traguardo, tagliato in 19^posizione a 44″.
Numerosi i corridori ritirati, tra i quali i blu-fucsia-verdi Mori e Bono, con solo 73 atleti giunti al traguardo.

In classifica, Ulissi è 10° a 1’03″ da Henao, Cunego 13° a 1’28″.

“Dopo la partenza, non stavo bene, non riuscivo a riscaldarmi e di conseguenza le gambe non trovavano energia per pedalare - ha spiegato Ulissi - Ringrazio i miei compagni, senza il loro supporto la giornata sarebbe stata ancora più dura. Col passare dei chilometri, la situazione è migliorata, pur persistendo il freddo. Nella crono di domani, non voglio lasciare nulla di intentato, mi piacerebbe scalare qualche posizione in classifica”.

Questo il commento di Cunego: “Ho avvertito sensazioni buone durante la tappa, non sono mai andato in affanno. Quando però Sanchez ha allungato, non ho trovato la brillantezza per accodarmi e ho un po’ sofferto. Guardo alla crono come a un’occasione per dare tutto e provare a ripetere la bella prestazione che realizzai lo scorso anno qui ai Baschi nella prova contro il tempo. Oggi, nel finale di gara, abbiamo pedalato sugli ultimi 20 km del percorso della crono: mi è sembrata impegnativa”.

La cronometro conclusiva del Giro dei Paesi Baschi, con partenza e arrivo a Besain, sarà lunga 24 km e presenterà 3 strappi.

ORDINE D’ARRIVO
1- Porte  4h40’43″
2- Sanchez  s.t.
3- Henao  s.t.
4- Quintana  s.t.
9- Ulissi  20″
19- Cunego  44″

CLASSIFICA GENERALE
1- Henao  21h04’07″
2- Quintana  6″
3- Porte  s.t.
4- Contador  10″
10- Ulissi  1’03″
13- Cunego  1’28″

 

Questa voce è stata pubblicata in Giro dei Paesi Baschi.

Giro d'Italia 11° tappa, ness...

tris

Doveva essere una tappa adatta alle fughe quella odierna al Giro d’ Italia e così è stato. Lungo i primi km dell’ undicesima frazione, la Tarvisio-Vajont di 182 km, il …

Lettera di Miguel Armando Ubet...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA inoltra un comunicato inviato dal corridore Miguel Armando Ubeto Aponte. “Cossato, 15/05/2013 Io, Miguel Armando Ubeto Aponte, con il presente scritto intendo chiarire la situazione creatasi in …

Comunicato ufficiale

tris

Il team, su indicazione del proprio staff medico, comunica l’immediata sospensione del corridore Miguel Armando Ubeto Aponte, in ottemperanza del regolamento sanitario interno della squadra. La procedura si e’ resa …