NEWS

Tour de San Luis, la LAMPRE-MERIDA vola in Argentina

Mentre una formazione blu-fucsia-verde è pronta all’esordio in Australia, un altro gruppo del Team LAMPRE-MERIDA si appresta a raggiungere l’Argentina per prendere parte al Tour de San Luis, in programma dal 20 al 26 di gennaio (le tappe all’indirizzo www.toursanluis.com/etapas)

La formazione diretta dal tecnico Orlando Maini avrà una doppia anima: 3 atleti italiani (Cunego, Modolo e Pozzato) e altrettanti sudamericani (Anacona, Richeze e Serpa) per un interessante amalgama in grado di dare buone prospettive.
Tutti e sei i corridori offrono spunti di rilievo: Cunego è all’esordio in una stagione che lo vedrà cercare una rinnovata competitività; Pozzato inizia in Argentina un percorso che lo porterà a cercare gloria nelle classiche; Modolo torna in Sud America, proprio nel luogo in cui, un anno fa, si tolse la soddisfazione di battere Mark Cavendish; Anacona vuole iniziare al meglio un’annata che può portarlo alla definitiva maturazione; Richeze spera di centrare, magari già sulle strade di casa, quel successo spesso sfuggito per un soffio nel 2013; Serpa si attende di avere già buoni riscontri dopo la pausa invernale trascorsa pedalando nel favorevole clima colombiano.

Finalmente si ricomincia: mi fa piacere tornare a respirare l’atmosfera del gruppo - ha spiegato Cunego - Per me è inconsueto iniziare la stagione così presto ma, assieme alla squadra, abbiamo valutato che il Tour de San Luis possa essere un buon modo per dare il via a un’annata che per me e il team vale molto.
L’esordio argentino mi servira per raccogliere indicazioni su come ho lavorato fino a ora, senza avere l’assillo del risultato“.

Pozzato raggiungerà la squadra direttamente dagli Stati Uniti: “Ho trascorso le ultime settimane allenandomi in California, su ottimi percorsi e sfruttando un clima perfetto. Ho lavorato bene, sto seguendo i programmi, sono contento di dare il via alla mia stagione agnistica. Non mi aspetto di dover cercare l’expoit qui in Argentina, i miei obiettivi sono più avanti, ma ovviamente posso dare il mio contributo per onorare la corsa“.

Modolo punta forte a un bell’esordio: “Nel 2013 ottenni una vittoria magnifica, quest’anno sto bene e quindi non posso nascondere le mie ambizioni. Studiandi i percorsi delle tappe , mi sembra siano un po’ più selettivi, di conseguenza il supporto della squadra sarà fondamentale. Mi auguro proprio di dare subito una gioia alla mia nuova squadra e agli sponsor“.

In foto, Modolo e Cunego prima della partenza dall’Italia.

 

Questa voce è stata pubblicata in Tour de San Luis.

Wackermann, attaccante nel cal...

Esordio stagionale per il Team LAMPRE-MERIDA nel Peoples’ Choice Classic, criterium cittadino di 50 km (25 giri da 2 km ciascuno) che rappresenta un’anteprima del Santos Tour Down  Under. Nonstante …

Birzman nuovo fornitore di att...

I meccanici del Team LAMPRE-MERIDA si prenderanno cura delle bici Merida potendo contare su strumenti di alta qualità. L’azienda Birzman entra infatti a far parte del gruppo di fornitori della …

Tour de San Luis, la LAMPRE-ME...

Mentre una formazione blu-fucsia-verde è pronta all’esordio in Australia, un altro gruppo del Team LAMPRE-MERIDA si appresta a raggiungere l’Argentina per prendere parte al Tour de San Luis, in programma …