NEWS

Wackermann decimo a Donoratico

Si è aperta con un decimo posto, conquistato da uno dei giovani più promettenti in organico, la stagione europea della LAMPRE-MERIDA.

Dopo le proficue trasferte in Australia e Argentina, la formazione del team manger Copeland ha debuttano in Italia correndo il Gp Costa degli Etruschi.
Erano attesi a buone prestazioni proprio gli atleti provenienti dalle trasferte transoceaniche: a dare la migliore risposta alle aspettative è stato Luca Wackermann (foto Bettini), 10° all’arrivo a 8″ dal vincitore Ponzi.

L’azione decisiva è nata in vista dell’ultimo Gpm della giornata, con cinque corridori (Formolo, Rabottini, Finetto, Ponzi e Sinkewitz) ad allungare sul gruppo, nel quale la LAMPRE-MERIDA si è messa in azione per provare a ricucire il distacco.
Nonostante la generosità dei corridori diretti da Bruno Vicino, Ponzi è riuscito a evitare la rimonta del gruppo e tagliare per primo il traguardo, mentre il gruppo, ridotto a 24 uomini, ha accusato un ritardo di 8″.
In questo drappello di inseguitori, oltre a Wackermann si sono piazzati anche i blu-fucsia-verdi Polanc (15°) e Mori (20°).

ORDINE D’ARRIVO
1- Ponzi 4h24’27″
2- Finetto 8″
3- Pasqualon  s.t.
4- Rabottini s.t.
10- Wackermann s.t.
15- Polanc s.t., 20- Mori s.t., 34- Dodi 1’50″, 79- Cattaneo 7’30″, 91- Durasek s.t.

 

Questa voce è stata pubblicata in Gp Costa degli Etruschi.

Wackermann 7° nella tappa del...

tris

L’importanza di avere gregari esperti e in sintonia con il capitano si apprezza ancor di più del solito quando si affrontano frazioni caratterizzate da nervosismo e da un numero esorbitante …

Bonifazio e Anacona, gladiator...

tris

Il direttore sportivo Maini aveva chiesto, nella riunione mattutina della Roma-Maxima (195 km), coraggio ai corridori della LAMPRE-MERIDA, quel coraggio necessario per provare ad andare in fuga e per cercare …

Cunego a un soffio dal podio s...

tris

C’è sempre cittadinanza per la LAMPRE-MERIDA nei quartieri alti degli ordini di arrivo. Anche nell’ottava edizione delle Strade Bianche, la corsa degli sterrati, la squadra dei patron Galbusera ha centrato …