NEWS

Coraggioso Rui: 7° posto a Sion

Coraggioso Rui: 7° posto a Sion

Il brutto tempo, una salita veloce ma insidiosa e una discesa rapidissima non hanno spaventato Rui Costa.
Anzi, il campione del mondo, nonostante il dolore per l’infortunio alla spalla destra, ha mostrato di avere nelle gambe energia a sufficienza per andare sprintare sul traguardo della 1^frazione del Giro di Romandia (tappa ridotta per maltempo a 88,5 km, da Brigerbad a Sion), ottenendo il 7° posto (in foto Bettini, la volata).
Il risultato viene valorizzato anche dal fatto che in testa alla corsa, dopo l’ultima salita, è rimasto un gruppo di soli 56 corridori.

Successo per Albasini, maglia gialla ancora sulle spalle di Kwiatkowski, con Rui Costa che risale fino alla 13^posizione, a 16″ dal polacco.

“La squadra si è mossa bene, non ci siamo tirati indietro, provando a forzare il passo il salitaper scremare il gruppo - ha spiegato il ds Matxin - Rui ha infatti comunicato, all’imbocco della salita, che sentiva di avere buone gambe e che voleva mettersi alla prova: direi che la sua prestazione è stata molto valida, considerando anche che sta convivendo con il problema alla spalla.
La tappa di oggi darà sicuramente a Rui un grande apporto di fiducia per il proseguimento della corsa”.

ORDINE D’ARRIVO
1- Albasini 2h11’11″
2- Herrada s.t.
3- Navardauskas s.t.
4- Iglinskiy s.t.
7- Rui Costa s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1- Kwiatkowski 2h17’33″
2- Albasini 5″
3- Navardauskas s.t.
4- Herrada 6″
13- Rui Costa 16″

 

Questa voce è stata pubblicata in Giro di Romandia.

Rui Costa guardingo e brillant...

tris

La 3^ tappa, Regina del Giro di Romandia da Le Bouveret ad Aigle (180,2 km) ha dato segnali incoraggianti sulla condizione di Rui Costa in casa Lampre Merida. Una frazione …

Durasek 5° a Selcuk, Conti sp...

tris

Ottimi riscontri per il Team LAMPRE-MERIDA dalla 6^tappa del Giro di Turchia, in particolare per Durasek e per il giovane Valerio Conti. La frazione odierna proponeva, 183,1 km dopo la …

The unsung hero of long escap...

tris

While TEAM LAMPRE-MERIDA missed out on top10 results and thus on precious points at this year’s spring Classics, the performances of Matteo Bono have been the bright spot. At both …