NEWS

Cunego 11° nella classifica generale finale

E’ sfumata proprio all’ultimo, nella cronometro conclusiva (25,9 km con partenza e arrivo a Markina-Xemein), la possibilità di Damiano Cunego di essere nella top 10 della classifica finale del Giro dei Paesi Baschi.

Sul piano cronometrico, il corridore della LAMPRE-MERIDA (foto archivio Bettini) avrebbe in realtà cittadinanza nelle prime 10 posizioni della graduatoria generale, ma il gioco dei piazzamenti ha favorito Poels nella conquista del 10° posto. Stesso divario di Cunego e Poels dal vincitore del Giro dei Paesi Baschi Contador, ma l’olandese è 10° in virtù del miglior risultato ottenuto nella prova contro il tempo finale: Poels ha fatto registrare il 14° tempo (+1’32″ rispetto al vincitore Martin), mentre Cunego ha completato la prova in 20^posizione (+1’57″).
Poco più indietro Rui Costa, 23° a 2’09″.
Nella classifica generale, Cunego è quindi 11°, a 2’26″ da Contador.

“E’ stato un Giro dei Paesi Baschi nel quale ho trovato risposte valide relative al mio livello di competitività -ha spiegato Cunego - Sapevo che la cronometro finale avrebbe potuto penalizzarmi: non era la crono tecnica nella quale avevo realizzato una bella prestazione qualche anno fa qui nei Paesi Baschi, quello di oggi era un percorso più favorevole a corridori maggiormente avvezzi alle prove contro il tempo.
Certo, essere fuori dai primi dieci a parità di ritardo con Poels è un peccato.
Rimane comunque la sensazione di avere una buona gamba in salita: sono sempre stato a lottare con i corridori che hanno poi chiuso sul podio della gara”.

RISULTATI DI TAPPA
1- Martin 38’33″
2- Contador 7″
3- Kwiatkowski 15″
4- Spilak 16″
5- Peraud 17″
20- Cunego 1’57″
23- Rui Costa 2’09″

CLASSIFICA GENERALE FINALE
1- Contador 21h09’11″
2- Kwiatkowski  49″
3- Peraud 1’04″
4- Spilak 1’07″
5- Valverde s.t.
11- Cunego 2’26″

 

Questa voce è stata pubblicata in Giro dei Paesi Baschi.

Testimonianze blu-fucsia-verdi...

Tra le immancabili forature, cadute e imprevisti meccanici, tutte peculiarità della Parigi-Roubaix, il bilancio della LAMPRE-MERIDA nell’inferno del nord consta del 50° posto di Pozzato (primo degli italiani) e dell’80° …

Il decorso è buono, trasferim...

Chris Horner è stato trasferito nel pomeriggio nel reparto di chirurgia toracica dell’Ospedale Manzoni di Lecco, dove si trovava ricoverato da ieri a seguito delle conseguenze di un incidente avvenuto …

Cunego 11° nella classifica g...

E’ sfumata proprio all’ultimo, nella cronometro conclusiva (25,9 km con partenza e arrivo a Markina-Xemein), la possibilità di Damiano Cunego di essere nella top 10 della classifica finale del Giro …