NEWS

Selezione tutta italiana per l’Inferno del Nord

Per affrontare la Parigi-Roubaix, la LAMPRE-MERIDA si affiderà a una selezione completamente tricolore.

Saranno infatti tutti italiani i corridori che si schiereranno, domenica 13 aprile, al via da Compiègne: Filippo Pozzato, secondo a Roubaix nel 2009, sarà il corridore blu-fucsia-verde più in vista, ma al suo fianco proveranno a confrontarsi con il pavè anche Bonifazio, Cimolai, Favilli, Ferrari, Modolo, Palini e Wackermann.

La squadra sarà guidata in ammiraglia dai ds Maini e Marzano, supportati dai meccanici Baron e Bortoluzzo, dai massaggiatori Capelli, Del Gallo e Santerini, dall’autista Bozzolo e dal dottor Ronchi.

“Pozzato è il nostro corridore che, nella sua carriera, ha mostrato maggior attitudine per il pavè, quindi sarà il riferimento per un gruppo di atleti che vogliono misurarsi con la sfida della Roubaix - ha spiegato il ds Maini - Cimolai e Modolo hanno recentemente mostrato di reggere bene il confronto con le classiche del nord, così come Palini, il quale l’anno scorso completò la corsa e qualche giorno fa al Fiandre ha pedalato a lungo nella fuga di giornata.
Abbiamo inoltre un gruppetto di atleti giovani che potranno far valere la loro vivacità nella prima parte di gara”.

I corridori della LAMPRE-MERIDA effettueranno una ricognizione sul percorso nella tarda mattinata di venerdì 11 aprile, iniziando l’allenamento a partire dalla Foresta di Arenberg e pedalando per circa 70 km del tracciato di gara.

 

Questa voce è stata pubblicata in Classiche del Nord.

Il ds Marzano in avanscoperta ...

La Parigi-Roubaix è stata archiviata, ma la stagione 2014 ripresenterà ai corridori il pavè. L’occasione per confrontarsi nuovamente con le pietre sarà di gran prestigio: la 5^frazione del Tour de …

Testimonianze blu-fucsia-verdi...

Tra le immancabili forature, cadute e imprevisti meccanici, tutte peculiarità della Parigi-Roubaix, il bilancio della LAMPRE-MERIDA nell’inferno del nord consta del 50° posto di Pozzato (primo degli italiani) e dell’80° …

Il decorso è buono, trasferim...

Chris Horner è stato trasferito nel pomeriggio nel reparto di chirurgia toracica dell’Ospedale Manzoni di Lecco, dove si trovava ricoverato da ieri a seguito delle conseguenze di un incidente avvenuto …