NEWS

Horner, pronto il rientro al Giro di Slovenia

Settanta giorni: tanti ne avrà attesi Chris Horner (foto Bettini) prima di tornare alle corse in occasione del Giro di Slovenia (19-22 giugno).

Era l’11 aprile quando il vincitore della Vuelta a Espana 2013, durante un allenamento sulle strade che costeggiano il lago di Como, veniva colpito da un’auto, riportando fratture alle costole e uno pneumotorace.
Con caparbietà e con l’ottimismo che lo contraddistingue, lo statunitense della LAMPRE-MERIDA è guarito dal grave infortunio e si prepara ad attaccare nuovamente il numero sulla schiena in occasione della breve corsa a tappe slovena.

In aprile mi stavo allenando con entusiasmo per preparare la partecipazione al Giro d’Italia - spiega Horner - Purtroppo ho dovuto fare i conti con l’imprevisto dell’incidente che mi ha impedito essere al via della Corsa Rosa e mi ha costretto a un periodo di recupero.

L’incidente è stato brutto, ho avuto paura, ma mi piace guardare al lato positivo delle cose: avrebbe potuto essere la fine della mia carriera o avrei potuto lasciarci la pelle, invece sono ancora qui a fare progetti per i prossimi appuntamenti ciclistici.
E’ stata dura rimanere fermo e dover rinunciare a un importante obiettivo agonistico, specialmente dopo averlo preparato con tanta passione: mi ha sostenuto la voglia di guarire e di tornare in piene forze a correre.
Ringrazio i membri della squadra, i compagni e gli sponsor per i messaggi di incoraggiamento, senza dimenticare tutti i tifosi che mi hanno sostenuto in questo ultimo periodo.

Penso di aver recuperato bene. Dopo che il problema dello pneumotorace si è risolto devinitivamente, ho lavorato con intensità negli Stati Uniti. A fine maggio sono tornato in Italia, vivo in un appartamento a Como, da dove posso programmare validi allenamenti.

Ovviamente vedo il Giro di Slovenia come un appuntamento importante, nel quale potrò avere riscontri dalla strada sul mio stato di forma. Tra le altre cose, sarà interessante confrontarmi con la crono iniziale e l’arrivo in salita della terza tappa.

Terminata la corsa, assieme ai tecnici della squadra valuteremo se ci potranno essere le condizioni per la mia partecipazione al Tour de France“.

 

Questa voce è stata pubblicata in Generica.

La LAMPRE-MERIDA per la Grande...

tris

Dopo il fine settimana dei campionati nazionali, la LAMPRE-MERIDA ha selezionato in via ufficiale i 9 corridori che prenderanno parte al Tour de France. Lo staff tecnico, in accordo con …

Oliveira regala il bis in Port...

tris

Nelson Oliveira non si è accontentato di regolare nel campionato portoghese a cronometro il compagno di squadra Rui Costa. Il venticinquenne della LAMPRE-MERIDA ha aggiunto un’altra maglia di campione nazionale …

Campionato italiano in linea e...

tris

Prova tricolore, corsa incolore per la LAMPRE-MERIDA. Il campionato italiano in linea non regala soddisfazioni al team diretto dal duo Vicino e Marzano, al via con 8 effettivi (Bono, Cattaneo, …